TUTTO D’UN FIATO

Svegliarsi alle 6 am nervosi per il test di finanza, fare yoga per conto proprio, provare a meditare, preparare colazione e pranzo a casa, sentire il tuo Landlord che ti augura ‘good luck’ con un sorrisone prima di uscire, salire a bordo della tua silenziosa Prius, ascoltare Louis Armstrong, guardare il panorama di prima mattina, arrivare in classe e cambiare tutti i posti dei tuoi compagni per ottenere una configurazione che favorisca i suggerimenti, strabuzzare gli occhi per individuare i giusti pallini delle crocette, bere un caffè da Starbucks con gli amici dopo il test, parlare su Skype con i genitori che ti dicono ‘la mamma viene a trovarti prima di Natale’ LA+NY, ripassare la presentazione seduti fuori dalla classe mentre la prof urla al gruppo precedente, presentare e uscire e pensare ‘è finita’, andare a pranzo con due buoni amici e l’aceto balsamico sparso ovunque, bere un fresh fruit smoothie al sole con 36° e un’amica, essere trascinati a vedere ‘Full metal jack’ nell’incasinatissima casa dei brasiliani, balzare dalla jacuzzi calda alla pool gelida 4 volte, chiacchierare con le amiche nell’idromassaggio, essere allenati da un coach francese con altre 10 ragazze mentre gli altri giocano a rugby, correre a casa, lavarsi-truccarsi-vestirsi e ripartire per andare alla festa a sorpresa per il compleanno del tuo compagno di corso indiano, sbucare dal terrazzo dopo essere stata accucciata a terra con una torta in mano con delle candeline finte, urlare, sorridere, chiacchierare, bere, ballare, cantare, festeggiare, parlare inglese, francese, spagnolo, italiano, olandese, messicano, indiano, inventare canzoni, fare tardi, dormire fuori, svegliarsi alle 8 am, uscire di casa con i vestiti della sera prima, gli occhi che brucianoper il trucco colato e la luce mattutina, sorridere al mondo, attraversare la strada cercando disperatamente di ricordare dove hai parcheggiato, trovare la macchina, tornare a casa ascoltando le canzoni della sera prima su ‘Kiis FM’, docciarsi, colazionare, mettersi a cucinare lasagne con la tua nuova ‘famiglia’, giocare con la bimba sul tappeto, sistemare la stanza, fare una lavatrice, ordinare tutti i tuoi orecchini e sedersi al tuo computer alle 5.43pm per raccontare al mondo che cos’è la tua vita

NON HA PREZZO.

 

NAMASTE’

6 pensieri riguardo “TUTTO D’UN FIATO

  1. Benvenuta nel tuo Erasmus ! 😉 Vabbeh, si, so che sei li per motivi serissimi e che stai lavorando molto di più di quanto io abbia fatto in quel anno a Milano ma .. come concetto siamo li: tanti stranieri in un posto che non conoscono, tutti disposti a conoscersi ed a divertirsi. Goditela, perché potrebbe essere uno degli anni migliori della tua vita. Non sai quanto sono felice di leggere che stai cosi bene 🙂

    1. Sono perfettamente d’accordo con te…..è proprio così. La differenza è che magari dedico più tempo a me stessa e al mio futuro….però vita giorno per giorno…piano piano…:)

  2. bello leggere di te,sapere che stai bene,che ti diverti,che sei in compagnia,che stai vivendo un’esperienza bellissima e che attraverso le tue parole riesco esattamente ad immaginarmi davanti la Fedelica di sempre,sorridente,solare,rompicoglioni e testarda ma dolcissima..anche questo NON HA PREZZO.
    bacio my darling

  3. Sono una nuova appassionatisssssima lettrice del tuo blog!
    Tra ieri e oggi ho letto praticamente tutto ciò che hai scritto su questo blog, hai il potere di trascinare il lettore facendolo sognare attraverso i tuoi occhi…magnifico!
    Però c’è il trucco: CAMU (due chiacchiere) mi ha segnalato la tua pagina per chiederti informazioni riguardo ad un percorso di studio+stage per vivere e lavorare a LA.
    Vedo che sei sempre presissima, studio, colloqui, viaggi….vita (e che vita)!!! quindi non voglio rubarti del tempo prezioso.
    Avrei delle domande da farti per avere una tua opinione e magari un consiglio (in alcuni post dicevi di essere disponibile ad “aiutare” perchè ti sentivi tanto fortunata…). 😀
    Non riesco a trovare il tuo indirizzo mail, così ti lascio il mio saranf@libero.it per essere contattata da te in privato e poterti fare un paio di domande…magari sarà lo spunto per un nuovo post!
    Sara

    1. Sara, più che volentieri! Cero di scriverti più tardi o nel week end che sto facendo esami in questi giorni!!! E grazie per i complimenti, sono contenta se riesco a trasmettere emozioni al lettore, è la cosa che più mi piace…continua a seguire e a commentare mi raccomando!

      Ps: è vero non ho una mail sulla pagina, provvederò al più presto! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.