‘Le prove della vita, naturalmente, non hanno mai fine. Tutti sono destinati a sperimentare infelicita’ e disgrazie, ma ora ho come una sensazione, una sensazione che prima non c’era, e che non si ferma alla superficie delle cose, ma mi pervade fino al profondo del cuore: ce l’abbiamo fatta. Queste cose si sentono.’
Non avrei voluto chiedere di piu’, da leggere, da condividere, da assaporare, oggi…anche oggi. Grazie Pirsig, da ‘lo zen e l’arte della manutenzione della moticicletta’.

Annunci