I dettagli, non proprio tutti, delle mie bellissime ultime 24 ore in venice beach, molto presto.
Il momento piu’ difficile? L’abbraccio con Ale, mi manchera’ un sacco!
E’ stata dura salutare la Prius e Wholefoods, cosi’ x non essere materialista.
Ho deciso che il prosciutto crudo non e’ carne quindi sono ancora vegetariana.
Ho portato Mally a vedere il tramonto a Point Dume a Malibu ascoltando splendide canzoni a tutto volume e cantando….ah, che bella la vita!
Ho cenato al Piccolo a Venive dove abbiamo mangiato benissimo ed in ottima compagnia(mally, andrea e marc).
Ho fatto qualche ultimo giro in macchina ed ho guardato le stelle dal tetto del mio ultimo appartamento fino alle 6 am, quando mi sono fatta portare in aereoporto.
Ho dormito sino ad ora che sono a 30 mins da NYcity.
Ho talmente tanta voglia di tornare a casa che nn farei nemmeno un giretto li’!
E qui la lista delle xose che lascio e chissa’ se mai ritrovero’!!!
Grazie LA!!!!
ColaZione da Cow’s end
Giornali Usa
Wholesfood
Non sento piu nemmeno l’odore dell’oceano
La ruota di Santa Monica
Rfd
I ragazzi con la muta e la tavola a qualunque ora del giorno
Il new york times(anche se non lo leggo mai)
Lo skateboard
Tutti i cani del mondo, ma in particolare il mio mostro delle tenebre
Yas
Il gufo sugli edifici
La gente che corre
Il profumo dell’eucalipto prima di rientrare a casa
I film al cinema on ligua originale
Le carote gia’ pelate
L’oatmeal
La pizza vegana di wholefoods
Farmer’s garden smootie e l’einstein juice con le biete che micolorano le labbra di wholefoods
La prius(anche se so che arrivero’ ad odiarla prima d venderla)
Il cambio auomatico sempre cmq e ovunquw
Poter gitare a dx con semaforo rosso
L’agebte jacobucci che mi da una multa al giorno(ma anche no…non la conto)
Il sorpasso da destra
La non coda alle poste
Il cambii euro dollaro che rende tutto cosi’: come faccio a nom comprarlo
L’i phone(qlc dovra’ craccarmelo)
Le hike
La dispersivita’ di la: mare, downtown, hollywood, canyon, tutto a 5 minuti da tutto: senza traffico quindi mai
Il farmer’s market la domenica mattina
Lo scazzo generale
Il sole 24/7 7/7 365/366
Il caldo
La gentilezza dej dipendenti americani
I giovani in giro
Greg(e qui ci vorrebbe un solo post, ma gente cosi’ la si trova solo qui!)
Il wi fi ovunque
I pelliani che si gettano ammmare
Le pain quitidien
Essere uno nessuno e centomila oggi, mai o sempre
Solo sandali e vestiti estivi nell’armadio
L’inflese ammmericano in tutte le sue colorite sfumature(ma nkn mi manchera’ parlare mezzo ita e mezzo ingl a gabry!!!)
Le colazioni o i brunch fuori(mi vedo gia’ disperata da california bakery con una lampada simulatore del sole con fuori la pioggia dei novembri milanesi)
L’AVOCADO
Lo yoga journal
La spiaggia a qualunque orA
I tramonti
I fiori profumati in ogni stagione
Incontrare antix nel posto piu sbagliato e nel momento piu svagliato e non capire piu un cazzo. E poi riscjiare di andarci a vivere insieme.
Le birre al whaler
Le ‘risate’ da ale
Lo skywalker quotodiano con tara
I sogni del domani: ogni giorno diversi
La gentr che ti saluta per strada sorridendo
La battuta:’ i come from venice, the real venice’
I file audio a carola
Nn a ere scuse x esaere pigra perche c e’ semore il sole e sn tutti iperattivi
Il te yogi
Dire qualunque cosa in italiano in qualunque momeento cbe tanto nessuno non capisce un cazzo
Le mele secche bare fruit
Raw food
Mary’s gone gluten free crackers
Ragazzini felici del car wash agli angoli delle strafe
Il soy milk ovunque
Le vecchie insegnne dell america degli anni d oro
Il wi-fi ovunque e comunque
Fare le lasagne e conquistare tutti
La mia collina di riverside
Gli occhi di gery al mattino
La mia famiglia: i millado
Yvonne il suo giardino incantato e i suoi magici consigli
Point dume
I tramonti
La UCR extensions
Le lezioni di yoga al Rec center alle 6 ogni mattina
Le cabine armadio immense
Il poter essere pazza in ogni momento
E tante altre cose che ora non posso nemmeno immaginare e ce mi verranno in mente giorno dopo giorno
Tipo il wi fi in aereo tra Lax a Jfk, volo dal quale vi sto scrivendo