Insomma ultimamente ho questo pallino di Parigi…ci voglio proprio tornare!

Non vedo l’ora di essere di nuovo là, per riguardare tutti i negozietti del Marais, comprare qualche stoffa particolare nei negozi di tessili sotto Montmartre, mangiare a Les Sans Culottes vicino alla Bastiglia, fare colazione in qualche vecchia panetteria, camminare lungo la Senna con un vestito a pois e un paio di ballerine rosse…

Sì, vero, sto vaneggiando, anche perchè se tutto va bene riesco ad andare entro la fine di marzo…quindi altro che vestitino: giacconi lunghi fino ai piedi, sciarpone di lana e tanto tanto tè caldo.

Devo ancora visitare un paio di musei, vorrei tornare al Museo Rodin, salire a Montmartre, tornare da Merci, passare un paio d’ore a leggere a Place de Vosges…e chissà quanti altri posti esclusivi ci sono da vedere e da scoprire…

Place-de-Vosges-Parigi-540x222

Magari qualcuno di voi ha qualche suggerimento, negozi vintage, laboratori per bambini, concept store, arredamento shabby chic…insomma, quelle cosine che piacciono a me e che amo ‘pinnare‘.

Insomma, qualche consiglio NFT: not for tourists, come quelli che trovo sempre su queste guide.

Poi sarebbe tanto bello avere il tempo per andare qui o forse andare solo qui, per un intero weekend di campagna e giri in bicicletta:

Brantôme, Dordogne

br1br2br3

Woodman’s Cabin è per due e costa attorno ai 70 euro per notte. Vicino vi è anche la Fisherman’s Cabin o Cottage che ospita fino a 4 persone a circa 80 euro per notte ( www.canopyandstars.co.uk ). Facilmente raggiungibile da Parigi  con un’ora di  treno o con noleggio auto possibile anche a Angouleme.

Annunci