Non potevo esimermi dal parlarne, soprattutto dopo la partecipazione di alcune mie ‘lontanissime conoscenti’ 😛

La hit del coreano Psy ha raggiunto qualsiasi record possibile e immaginabile: più di un miliardo di visualizzazioni su YouTube, milioni di video-imitazioni e un numero incredibile di vip che si sono cimentati nella celebre danza.

Ora era necessario un ricambio ed ecco Harlem Shake del dj Baauer.

Di certo non si puo’ dire che la musica sia poi cosi’ male, una dance music fidget house che si ascoltera’ nei club di mezzo mondo, ma il merito ditutto questo successo nn e’ tutto suo.

La canzone è su youtube da maggio, ma ha ritrovato la chiave del successo grazie a Filthy Frank, studente di comunicazione di diciannove anni che, insieme a in paio di amichetti, ha ideato il video amatoriale ‘Do the harlem shake’.

Nelle varie imitazioni, che personalmente preferisco chiamare ‘variazioni sul tema’, l’idea è sempre la stessa: una sola persona inizia a ballare tra l’indifferenza dei presenti per quindici secondi, poi quando il ritmo sale iniziano a ballare anche gli altri con abiti assurdi e improbabili, per altri quindici secondi.

 

Eccone un paio di esempi tra i tanti:

 

 

Annunci