L’essenziale è visibile agli occhi. Un cassetto, uno sportello, vecchi e con una storia, quattro lunghe gambe di seggiola.

Il resto è una linea pulita che gira attorno e costruisce un oggetto nuovo. L’essenziale si rigenera a una vita altra, diversa, seconda. E connota un ambiente, rimanda a un mondo che sta per arrivare.

sl1

Una sartoria dell’immagine che combina progettazione, fotografia, grafica, comunicazione, ideazione e realizzazione di mobili.

SL2

Seconda linea è Francesca Dalla Costa e Giovanni Mazza.

SL3

Il loro bellissimo studio di progettazione è a San Donnino, Reggio Emilia e occupa le aule di una vecchia scuola:

Ci piace pensare che qui nascano nuove idee.

Materiali grezzi come legno, ferro, ghisa e vecchie stoffe sono i protagonisti delle loro ricerche tra mercatini locali, officine e fabbriche dismesse. Non ho potuto non notare che, trattandosi di una ex scuola, il loro showroom vuole mantenerne il fascino e il significato di un tempo: lavagne dove appuntare idee, un’ampia cucina, ma soprattutto un soppalco e una zona giochi per i bimbi…

…chissà che non vogliano ospitare Kidsplay per una giornata/weekend di creatività. Sarebbe stupendo per me poter organizzare qualcosa con loro per mettere in gioco le piccole pesti con figure professionali che possono insegnare il valore del vintage, dell’usato e del riciclo.

foto (23)
Mi hanno ammaliata e spero al più presto di poter andare a visitare di persona questo ‘ricco’ ambiente.

Stile e buon gusto con una grandissima attenzione nei confronti della storia. Persone che, con mestieri diversi, raccontano una storia. Insieme.

Secondalinea

via Franceschini , 14

Casalgrande RE

www.secondalinea.it

BLOG

Foto di Fabrizio Cicconi

Annunci