Screen shot 2014-03-04 at 10.05.10 AM

Non so voi, ma io sento l’odore della primavera.

Voglio riprendere in mano la bicicletta, vedo i boccioli sugli alberi e la mattina mi sveglio con gli uccellini che cinguettano. Sta iniziando uno dei migliori periodi dell’anno, quelli che ti rendono felice di svegliarti prima al mattino per preparare i pancakes e per bagnare i fiori in terrazzo.

Voglia di sperimentare nuove ricette, come il gelato al cocco con cannella e mirtilli di Jess, West Elm.

Voglia di cucire, di imparare l’uncinetto e fare piccoli lavoretti con le mani, come una macchina fotografica per il mio nipotino, ispirata a quella di Poppytalk.

Sorseggiare drink che difficilmente si trovano in Italia e di cui a Los Angeles ero dipendente: la Kombucha (che si può anche fare a casa). Grazie Liesl per avermi ricordato che posso provare a farlo da me!

E poi, sì, lo ammetto. Voglio organizzare una festa di primavera… magari a casa a pranzo nel weekend, o anche al parco con gli amici, ma voglio farlo. Anche per dichiarare la mia uscita dal letargo, visto che tutti si lamentano sempre che d’inverno non mi vedono mai 😛

Il tutto… con un paio di calzini pazzi!

3

2

Annunci