I have been searching for the perfect placemats for our dining room table ever since i hosted thanksgiving at my house and realized i didn’t have any!

1

Così ha esordito anche Bri Emery di Design Love Fest… e non posso negare di avere spesso questo problema. Personalizzare la propria casa è spesso complesso, soprattutto se si sa quello che si vuole. Ed è così che io sono finita tra legno, macchina da cucire e lavoretti vari, per poter realizzare qualcosa che mi piacesse, che fosse come lo volevo e che rappresentasse me; me nella mia casa.

Per questo oggi vi mostro un lavoro che mi è piaciuto moltissimo, decisamente semplice, che spero di poter realizzare questo weekend, per dare alla mia tavola da pranzo un look più fresco, adatto alla primavera, tra lino e colori soft.

Oggi vedremo come realizzare qualche tovaglietta di lino che può essere usata come placemat o come runner. Il lino si presta molto a questo tipo di elaborazioni e se siete coraggiose potrete farlo anche su qualche vestitino estivo, è una tecnica di colorazione motlo semplice da realizzare.

Ingredienti:

• Lino pesante da tagliare/strappare in dimensione da tovaglietta (una tovaglietta = 35×45)
• Pittura per stoffa dei colori che preferite
• Bicarbonato and salt 
• Una terrine di plastica
• Due bicchieri di plastica
• Due stecchetti di legno
• Un cucchiaino di plastica
• Un misurino (non quello che usate per la cucina)

2

Come procedere:

• Per iniziare, strappate la stoffa che avrete precedentemente lavato, in pezzi 35×45, lasciando lo strappo grazzo. Per strappare il lino fate un piccolo taglio di un cm, un cm e mezzo con una forbice e poi strappate nella lunghezza.

• Mescolate 2 cucchiaini di colore per stoffa con un po’ di acqua in una terrina di plastica. Mescolare con gli stecchini di legno e fare dissolvere il colore.

• Aggiungere 8 bicchieri di acqua, ½ bicchiere di sale, e 2 cucchiaini di bicarbonato in polvere. Mescola con il cucchiaino in plastica finché tutto è completamente mescolato.

• Tenete la tovaglietta di lino tra le dita e immergete un lato nella terrina, tenendolo il più dritto possibile. Procedete per 5-6 cm e lasciate che il colore penetri sulla stoffa almeno per un minuto.

• Rimuovete la stoffa dalla terrina e mettetelo ad asciugare su una superficie piatta o appeso. Il colore continuerà ad assorbirsi sulla stoffa.

• Ripetete gli stessi step per procedere con il secondo colore, dal lato opposto della tovaglietta.

• Quando asciutti risciacquate entrambi i lati in acqua e poi lavate l’intera tovaglietta in acqua fredda con detersivo e appendete per asciugare.

3

4

Buon lavoro!Screen shot 2014-03-06 at 10.57.51 AM

Annunci