Schermata 2014-08-27 alle 11.19.22

Il tuo mondo è un’illusione. Dal giorno in cui sei nato, sei stato condizionato. La scuola ti ha insegnato che devi essere tranquillo e ubbidiente. La società ti ha reso insensibile alla violenza, insensibile alla sofferenza degli altri, ti ha isolato fino al punto di farti sembrare normale sentirsi soli su un pianeta con 8 miliardi di altre persone.

Hai lavorato duramente per il tuo futuro e la ricompensa era sempre dietro l’angolo. Il benessere arriverà domani, ma questo domani non arriva mai. E ci si rende conto troppo tardi di non aver vissuto affatto. Mancava sempre qualcosa e non importa quanto hai lavorato, risparmiato e pagato…si doveva fare così perché così è stato deciso.

Hai accettato come naturale il fatto che uno può essere ricco, mentre un altro è povero. Hai accettato l’idea assurda che dobbiamo ripagare il debito della nostra esistenza. Hai barattato la conoscenza della cultura con il comfort e l’ignoranza, hai svenduto la tua risorsa più preziosa, il tuo  TEMPO!

Mai come ora c’è bisogno di una nuova consapevolezza globale, una rivoluzione delle coscienze. Mai come ora bisogna credere ad un mondo migliore, ad un vero cambiamento! Ma ricorda…SII TU IL CAMBIAMENTO CHE VUOI VEDERE NEL MONDO.

Alan Watts

 

Alan Wilson Watts (1915-1973) è stato un filosofo inglese noto per i suoi vasti studi di filosofia orientale, e psicologia moderna assieme allo psicanalista Carl Gustaf Jung.

Annunci