Le diatribe su baffi e barba di moda o già out ai giorni nostri e praticamente irrisolvibile, ci si barcamena tra hipster, nuovi hipster e new normal… o chi li snobba, pur assorbendone comunque le sembianze.

Mortdecai Johnny Depp

Sta per uscire al cinema un nuovo film diretto da David Koepp, ideato sulla base dei quattro romanzi di Kyril Bonfiglioli, presentato al Festival di Berlino 2015, e già sento grandi dibattiti su temi quali le scelte stilistiche/modaiole.

Mortdecai

Siamo a cavallo tra radical chic, vintage e dandy, e mi chiedevo… si può parlare di hipster in questo caso? Litri di brandy, baffi sempre in primo piano, passione per l’arte? Qual è il confine di tutte queste, più o meno affermate, “correnti”?

Gestire un branco di russi inferociti, i servizi segreti inglesi, una moglie dalle gambe chilometriche ed un terrorista internazionale non sarà cosa facile. Ma Charlie Mortdecai ci riuscirà. In giro per il mondo, armato solo del suo fascino e della sua bellezza, Charlie intraprenderà una corsa contro il tempo per riuscire a recuperare un dipinto rubato, che si dice contenga il codice per accedere ad un conto bancario in cui era stato depositato l’oro dei Nazisti.

Mortdecai, che vede protagonista Johnny Depp nei panni di Charlie Mortdecai, uscirà il 19 febbraio 2015e fino ad allora potrete anche sbizzarrirvi nel sito I baffi come Mortdecai. dove potrete uploadare una vostra foto baffuta e usare l’hashtag #ilBaffoèilnuovochic.

gwyneth_Mortdecai

Detto questo, se non siete dei fanatici social, il film sembra avere tutti gli ingredienti per sbancare al botteghino, a partire da un cast niente male. Gwyneth Paltrow, Ewan McGregor, Olivia Munn, Jeff Goldblum e tra gli altri anche Paul Bettany, il mio preferito.

Per vedere il trailer in italiano clicca qui.

Annunci