Sei incinta e stai cercando un buon modo per mantenerti in forma, rilassarti e fare qualcosa che ti faccia arrivare serena te e il tuo piccolo al grande momento? Forse quello che fa per te è proprio lo yoga in gravidanza.

Lo sapevi che lo yoga prenatale ti può aiutare nella preparazione al parto e può far bene anche alla salute del tuo bambino? Non importa se sei una principiante o una praticante esperta, lo yoga prenatale è per tutti ed è facile da imparare.

QUALI SONO I BENEFICI DELLO YOGA PRENATALE?

Diverse ricerche e osservazioni scientifiche supportate dalla Mayo Clinic hanno confermato che la pratica dello yoga è sicura e ricca di effetti positivi sia per le donne che per i loro bambini.

prenatal-yoga
Fare yoga durante la gravidanza aiuta a:

Migliorare l’equilibrio (fisico e mentale)

Con l’evoluzione naturale della gravidanza e l’aumento del volume della pancia, si modificherà anche il tuo punto d’equilibrio. La pratica dello yoga ti aiuterà a mantenere la postura corretta e l’equilibrio fisico con il passare dei mesi. Inoltre attraverso gli esercizi di respirazione yogica (pranayama), sarai in grado di regolarizzare più facilmente il tuo equilibrio emozionale. Rilassandoti e respirando con consapevolezza presterai più attenzione ai segnali inviati dal tuo corpo ed entrerai meglio in connessione con te stessa e con il tuo bambino. Inoltre con inspirazioni profonde e calme si attiverà il tuo sistema parasimpatico che ti aiuterà a regolarizzare la pressione e il battito cardiaco, a migliorare la digestione e il riposo notturno e a ottimizzare il sistema immunitario.

Attivare la circolazione sanguigna e linfatica, contribuendo quindi a ridurre il gonfiore e la pesantezza alle gambe.

Ridurre i sintomi che spesso accompagnano la gravidanza come i dolori a livello lombare, la nausea, la costipazione, la cefalea e la dispnea.

Aumentare la forza, la flessibilità e la resistenza muscolare necessaria per il travaglio e il parto.

Ridurre ansia e stress: quando hai paura o senti dolore il tuo corpo produce adrenalina. Questo ormone porta ad una diminuzione della presenza di ossitocina nel sangue, l’ormone che serve a far progredire il travaglio verso il parto. La pratica della respirazione yogica (pranayama), calmando il corpo e la mente, riduce i fattori che portano il tuo corpo a produrre adrenalina, aiutandoti durante i difficili momenti del parto, come suggerito da questo articolo scientifico in inglese.

gravidanza yoga

…E DOPO IL PARTO?

Continua la pratica!

Uno studio scientifico condotto dall’Università del Colorado nel 2014 ha dimostrato che continuare a praticare yoga, soprattutto le tecniche di respirazione e di meditazione, nei mesi dopo il parto riduce l’insorgenza di depressione post partum; in aggiunta la pratica della meditazione può aiutarti a migliorare la qualità delle (spesso poche) ore di sonno che avrai disposizione, come evidenziato da questo articolo pubblicato dall’Università di Harvard.

Più la mamma è tranquilla e riposata, più tuo figlio sarà sereno!

I corsi di Yoga in Gravidanza a Lecco nell’anno 2017/2018 sono ogni venerdì alle 18.30 al Centro Danza & Movimento in Lungo Lago Cesare Battisti 10 al primo piano a Lecco.

YOGALIFE

Federica

348 8711027

info@yogalifederica.com

6800034c7556f17aa8fdff709fe57ed2
Annunci