Cerca

YOGALIFE

Tag

wellness

C’est la vie…

La cosa che amo di più delle vacanze è il ritorno.

Continua a leggere “C’est la vie…”

5 posizioni yoga per il tuo Detox

Non c’è stata mai, mai, mai, una lezione di yoga in cui io sia tornata a casa sentendomi peggio di quando sono entrata. Anzi, credo proprio che sia più che difficile uscire da 1 ora, 1 ora e mezza di yoga senza sentire la forza e l’energia della terra e delle persone che hanno partecipato alla stessa classe. Quel vociare leggero, i sorrisi, qualcuno che resta in silenzio, qualche abbraccio. E alla fine, quando ti chiedi, ma come mai così tanta gente fa yoga, le risposta che riceverai è molto semplice: “perché mi fa stare bene!”.
yoga (1)

Continua a leggere “5 posizioni yoga per il tuo Detox”

Journaling: l’arte di avere un diario.

Sì, un diario. L’arte di scrivere, di sminuzzare in piccole parti qualche episodio della nostra vita, del nostro quotidiano, esaminarli, riguardarli e magari rileggerli dopo qualche tempo per riflettere, rivedere e confrontarci con noi stessi da soli, senza timore del giudizio altrui.

fontcandy

Continua a leggere “Journaling: l’arte di avere un diario.”

Yoga. 5 anni e mezzo dopo.

Non credo sia la prima volta che parlo di yoga in questo blog, anzi, probabilmente nei prossimi giorni cercherò di riproporvi alcune delle cose che scrissi sullo yoga nell’ormai lontano 2010, che si contraddistingue come anno della mia laurea… ma anche e soprattutto come l’anno in cui ho iniziato a praticare yoga.

IMG_2613

Continua a leggere “Yoga. 5 anni e mezzo dopo.”

Yoga Festival is coming

Logo-YogaFestival-Milano-ok1

È in arrivo lo Yoga Festival a Milano e come promesso vi mando un piccolo promemoria!  Cliccando qui trovate tutte le informazioni e il programma per le tre giornate del 6-7-8 novembre in zona Tortona.

Per chi invece non potesse partecipare segnalo alcune cose che potrebbero interessarvi, che potrei acquistare io per voi :). Per domande e richieste specifiche non esitate a scrivermi in qualsiasi momento! 🙂

1. TAPPETINI
La cosa più importante per una buona pratica. Ci saranno diversi rivenditori, non li conosco tutti anticipatamente per cui se avete richieste particolari non esitate a contattarmi. Personalmente consiglio sempre i tappetini Gaiam (sono piuttosto cari, ma ottimi). L’anno scorso ho conosciuto un nuovo marchio e ho acquistato il tappettino con cui a oggi mi trovo meglio Reyoga (io ho il “soft” ottimo per chi vuole un po’ di spessore sotto alle ginocchia/polsi, ma mantenendo comunque stabilità, antiscivolo ed equilibrio). Tutti questi articoli durante il Festival hanno una piccola percentuale di sconto!

2. INCENSI
Per gli amanti degli incensi un solo brand, 4 Euro alla scatola anziché 5,50. Sono fantastici, naturali e per nulla fastidiosi all’olfatto. Ananda Astral.

3. YOGA PILLOW
I famosi cuscini yoga per quando si sta seduti o per la meditazione, soprattutto per coloro che faticano a stare con le gambe incrociate. Ne trovate alcuni qui, io mi trovo molto bene sia con l’ovale che con la mezzaluna.

4. TE E TISANE
Due marchi su tutti: Pukka, Harii tea e Shoti Maa. Anche qui ci aggiriamo intrno ai 4/5 euro a scatola, sempre più o meno 1 euro in meno dei negozi.

5. OLII ESSENZIALI
Last but not least, gli olii essenziali. Inizia a parlarvene qui. Non sono strettamente collegati allo yoga festival, ma rientrano nei prodotti che vorrete avere con voi a casa o durante le pratiche.
Si possono usare prevalentemente in tre modi: direttamente sulla pelle, aggiungendo una o due gocce all’acqua o ai succhi o diffusi nell’aria tramite un diffusore, le molecole dell’olio essenziale rimangono in sospensione nell’aria per ore purificando e profumando l’ambiente. Ogni essenza ha proprietà specifiche che possono lavorare sia sul nostro umore che per migliorare dolori, insonnia e o facilitare una dieta purificante o dimagrante. Gli olii che consiglio poichè 100% naturali (e che presto proveremo a lezione) sono gli olii Do Terra. Chiedetemi qualunque cosa, ve ne potrei parlare per ore: LI AMO!


6. LE PRATICHE
E ora la cosa più importante! È bello essere comodi e creare un ambiente rilassante quando pratichiamo, ma ricordiamoci che la nostra priorità siamo noi e l’ascolto di noi stessi. Durante i tre giorni vi consiglierò volentieri su quali classi seguire e vi dico anticipatamente che la classe che su tutte non perderei è quella che guiderà Anna Inferrera. 🙂

E con questo direi che è tutto 🙂

Spero di vedervi al Festival, è un’occasione carina… altrimenti sapete che ci sarò io là per voi!

Buonissimo weekend,

Namaste

Per info scrivete una mail a yogalagovercurago@gmail.com o a Yoga Flow

10 persone “tossiche” che non dovresti portare con te nel prossimo anno.

Sometimes is better to walk alone. Maybe not only Sometimes.

Walk alone

1. Le persone che rendono la tua vita più stressata.
2. Le persone che ti usano.
3. Le persone che non ti rispettano.
4. Le persone che in un modo o nell’altro ti fanno stare male.
5. Le persone che sembra non riescano proprio a fare a meno di mentire.
6. Le persone che sorridono e ridono con te, e ti insultano appena ti giri.
7. Le persone a cui non frega un cazzo di te, ma fingono che sia così.
8. Le persone che ti trascinano nel tuo vecchio stile di vita.
9. Le persone che, in un modo o nell’altro, ti trattengono.
10. Le persone che semplicemente occupano spazio.

Banale? Mh.

Liberamente tratto e tradotto da Elite Daily. Foto Desillusion Magazine.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: