E quando l’egoista diventò mio amico, e il mio migliore amico si vide con la sua coinquilina e si confermò mio migliore amico, e quando la mia migliore amica piombò qui nel momento di casino più totale rallegrando ogni mio giorno, e l’altra partì ma sapendo che ci saremmo ritrovate prestissimo ancora più vicine di prima, e quella canzone risuonava nella mia mente e mi rassicurava sul futuro, e le voci dei miei amici creavano imperdibili onde di note, e anche loro due divetarono uno parte dell’altro per una notte, e io mi chiedevo se anche l’altro amico dell’amico sarebbe un giorno diventato parte della mia vita, e mia nonna se ne andò, avvicinandosi a me e a zio, ancora più, ricordandomi le priorità,

 

e disegnandomi il prossimo passo della mia vita.

Annunci