Quasi…

Uuuuuuuuuuuuuuu, New York……… Non ci penso, non ci voglio pensare perchè…perché mi basta sentire la voce di Alicia Keys che crescendo arriva quasi ad urlare il nome di quel magnifico posto e ho improvvisamente la pelle d’oca e le lacrime agli occhi. Lacrime di gioia, di felicità, di serenità…

‘New Yooooork,

concrete jungle where dreams are made of

there’s nothing you can’t do

now you are in New Yooork

these streets will make you feel brand new

big lights will inspire you

let’s hear it for New York, new York, New Yoooooork….’

Davvero….tra 9 giorni potrò ancora camminare su quelle strade, respirare quell’aria, sognare, potrò essere dove ho desiderato di essere negli ultimi 465 giorni della mia vita. Potrò tornare a fare colazione tra i tavoli di legno chiaro nell’accogliente atmosfera di ‘Le pain quotidienne’, potrò distendermi sulla mia pietra at ‘my place’ in Central Park sulla 72esima(lo farò anche se farà un freddo cane), potrò andare a Prospect Park, viaggiare gratis sul ferry che mi porta a Staten Island, potrò uscire affumicata dalle nuvole di fumo delle bancarelle in Times square, potrò perdermi di nuovo, tornare al Greenwich village in un giorno grigio, osservare la gente e tutto quello che mi dicono solo perché SONO…e in più con me ci sarà una persona unica e speciale a cui spero riuscirò a trasmettere anche solo ¼ del mio entusiasmo!

2 pensieri riguardo “Quasi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.