IMG_6403   

Era domenica 2 agosto, le previsioni del tempo mettevano pioggia ed ero sufficiente preoccupata poiché ero stata invitata con Kidsplay a partecipare alla Giocolata una manifestazione dedicata ai più piccoli e a chi ha ancora voglia di guardare il mondo come loro.

La manifestazione si è tenuta a Camporosso, completamente all’aperto e il tempo è stato dalla nostra parte.

L’emozione di dipingere assieme a più di 50 bambini che al termine degli zainetti hanno visto le loro mamme disposte ad andare a casa a prendere uno strofinaccio pur di farli dipingere è stata davvero impagabile. Moltissimi i bambini che hanno partecipato all’intera manifestazione riempiendo di gioia e colore tutta la strada di Camporosso.

Un’iniziativa davvero stupenda e organizzata alla perfezione da un team di volontari davvero in gamba! Anche se devo dedicare una menzione speciale alla migliore collaboratrice di sempre, la mia mamma che non ha avuto bisogno di nessuna spiegazione e che si è subito integrata con i piccini. “Certo, non sollevare la testa per tre ore e mezza è stato pesante!”, mi ha detto… eh eh e lo è stato davvero, ma le ho chiesto come si sentisse in quel momento, se più felice o più stanca. Mi ha risposto sorridendo e con un forte abbraccio.

Il lunedì mattina senza esitare mi sono svegliata all’alba e ho deciso finalmente di fare il sentiero del pellegrino per raggiungere la vetta del monte Lussari. Dopo nemmeno un’ora e mezza ero su e dopo mezzo litro di Apfelsaft (succo di mela), ho ben pensato di tentare di raggiungere anche la cima del cacciatore… e così, Kanken (zainetto fidato) in spalla e ci sono arrivata, bella stanca. Con tanto di ultimo tratto di ferrata: cavo alla mano e tante attenzione.

La discesa decisamente più piacevole, innanzitutto grazie alla compagnia di una coppia di romani e il loro cugino francese e poi grazie alla sosta alla Malga Lussari dove abbiamo potuto assaggiare formaggi deliziosi preparati alla vecchia maniera da nonna Natalina, nata il 24 dicembre notte di 84 anni fa. Un peperino tutto fare.

Tra le coccole dei cani lupo e il crocchiare delle galline ci siamo incamminati verso la discesa… e dopo una lunga serie di “mancano solo 15 minuti” siamo giunti alla macchina. Che soddisfazione.

IMG_6407 IMG_6408 IMG_6411 IMG_6419 IMG_6439 IMG_6511 IMG_6544 IMG_6550 IMG_6553 IMG_6560 IMG_6563 IMG_6566 IMG_6576

IMG_4821IMG_6582 IMG_6585 IMG_6586 IMG_6591 IMG_6597 IMG_6601 IMG_6603

Giovedì mattina sono salita in treno e ho raggiunto Milano… la Sicilia mi aspettava.

IMG_4856

Annunci